Le 7 cose da sapere sulle rughe

Oggi parliamo di rughe: di come si formano, del perché le ‘striature’ che ieri non c’erano sul tuo viso oggi ci sono… e, soprattutto, di cosa fare per poterle posticipare il più possibile.

“Prevenire è meglio che curare!” diceva una vecchia pubblicità…  ma per prevenire bisogna sia saper riconoscere i segnali e i cambiamenti in tempo che, soprattutto, avere una conoscenza completa dell’argomento.

Ecco le 7 cose da sapere sulle rughe:

  1. I raggi UV colpiscono quando meno te lo aspetti, anche in macchina.

Se viaggi tanto in auto e sotto il sole devi proteggerti dai temutissimi raggi ultravioletti, responsabili della maggior parte delle rughe. I vetri dell’auto, infatti, non solo non ti proteggono ma, addirittura, ti tradiscono amplificando i raggi solari. La cosa migliore da fare è applicare sul viso una crema protettiva prima di uscire.

  1. L’albero genealogico può darti delle certezze temporali.

La comparsa e la diffusione di rughe risentono fortemente di una componente genetica: guardando i tuoi genitori o i tuoi nonni potrai renderti conto di come sarai e quando comincerà il cambiamento; così, potrai capire quando dovrai iniziare a prevenire.

  1. Evitare di dormire sempre sullo stesso fianco.

Se sei abituato a dormire sempre sullo stesso fianco danneggi la pelle. La pelle dagli ‘anta’ in poi non è più elastica come una volta, schiacciarla notte dopo notte, sulle pieghe del cuscino, non fa che peggiorare la situazione: la pelle, infatti, tende molto più lentamente a tornare nella sua posizione d’origine. L’ideale sarebbe dormire a pancia in su.

  1. Le rughe sulla fronte parlano della salute dei vostri occhi.

Le linee che si trovano tra un sopracciglio e l’altro potrebbero non essere un effetto dei raggi UV o dell’età che avanza ma potrebbero essere causate dal fatto che, non vedendo bene, tendi a corrugare la fronte troppo spesso stringendo gli occhi.

  1. L’alimentazione è fondamentale.

Frutta e verdura fanno bene anche alle rughe. Mangia molta frutta privilegiando i frutti rossi, i peperoni e gli spinaci. Se la pelle sta bene le rughe si notano di meno.

  1. Bere acqua.

L’acqua aiuta moltissimo a tenere la pelle morbida e idratata, più la pelle è secca più le rughe si vedranno. Inoltre, bere acqua aiuta ad eliminare le tossine che sono dannose per la pelle.

  1. Stimolare la produzione di collagene.

Il collagene mantiene la pelle elastica, esso di forma quando stimoliamo il ricambio delle cellule. Puoi ricorrere alle lozioni a base di vitamina C o retinoidi, oppure fare delle sedute dall’estetista che, con manualità e apparecchiature specifiche, migliorano la tonicità della tua pelle ringiovanendola di 10 anni.

Per ulteriori informazioni puoi scrivere a info@topskin.it. Inoltre, puoi anche contattarci telefonicamente allo 0984 463582.

 

Marcella Gervasi

centro-estetico-top-line-cosenza-rende

 

 

Rispondi

Ciao,
siamo qui per rispondere alle tue domande.
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: