Cambiare crema o utilizzare sempre la stessa?

Questo argomento divide da sempre il mondo della cosmesi e su di esso, ti dico subito, non ci sono certezze scientifiche che possano stabilire sia giusto o sbagliato. Parliamo non solo di creme viso, ma di tutti quei prodotti cosmetici che utilizziamo quotidianamente : contorno occhi, siero, crema corpo.

Sicuramente sarà capitato anche a te di pensare :

  • ma se con un prodotto mi trovo bene, è giusto continuare ad usarlo per anni o è il caso di cambiarlo?
  • E’ vero che dopo un po’ i cosmetici che inizialmente sembrano funzionare a meraviglia poi perdono di efficacia?

Come dicevo poc’anzi non esiste in questo caso una verità assoluta. Il mio punto di vista, secondo la mia esperienza, è che i cosmetici per il viso vanno cambiati ed alternati.

Onestamente però non credo si tratti di “assuefazione” della pelle ai principi attivi, quanto di una vera e propria esigenza della pelle di essere trattata con formulazioni differenti.

Devi pensare, infatti, che la pelle è un organo straordinariamente complesso perché influenzato da fattori interni ed esterni, e di tale complessità ci rendiamo conto quando, con estrema difficoltà, dobbiamo scegliere un prodotto che soddisfi a pieno le nostre esigenze.

 Perché sembrano non funzionare?

Come dicevo i fattori sono diversi:

Stagionalità: per capire cosa intendo ti riporto la mia esperienza. Nel passaggio da una stagione ad un’altra vedo la mia pelle trasformarsi e prendere abitudini diverse. Questo mi costringe a cambiare radicalmente i prodotti che utilizzo sul viso . Di base ho una pelle secca e in inverno devo utilizzare creme piuttosto nutrienti; man mano che l’estate si avvicina la mia pelle tende a diventare  untuosa e richiede una crema meno grassa.

Fasi ormonali: anche questo non è un fattore da sottovalutare. Basti pensare che durante la mestruazione qualche brufoletto fa sempre capolino e, per quanto mi riguarda, faccio più fatica a tenere a bada la lucidità del viso. In questo caso mi aiuto con maschere astringenti e con principi attivi antibatterici e sfiammanti.

Film idro-lipidico alterato :  l’idratazione è fondamentale per mantenere una pelle bella, elastica e sana. Tra i fattori che garantiscono una corretta idratazione, il più importante è il film idrolipidico, una pellicola naturale che troviamo su tutto il corpo. Vuol dire semplicemente che quando la pelle viene a contatto con  prodotti o saponi aggressivi  e soprattutto non si utilizza il tonico, tende a disidratarsi e a sensibilizzarsi quindi è importante ripristinare questa barriera naturale con un prodotto specifico  che  riporterà  in equilibrio la pelle .

Come agire?

In definitiva, il mio consiglio è quello di alternare le creme, per rispettare   le esigenze della  pelle, ma anche perchè apportare principi attivi differenti all’epidermide può solo far bene.

L’ideale sarebbe di cambiare prodotti più o meno ogni 3 mesi (uno per ogni stagione dell’anno) e soprattutto mai utilizzare un prodotto meno di due mesi: ricorda che i primi risultati in qualsiasi caso si iniziano a percepire dopo almeno un mese, quindi per capire se un prodotto può migliorare la tua pelle è bene avere pazienza.

Spero di esserti stata utile e di aver risposto ai tuoi dubbi..

Per maggiori info puoi contattarmi allo 0984 463582 oppure puoi scrivermi una mail a info@topskin.it

A presto

Marcella

Rispondi

×
Ciao,
siamo qui per rispondere alle tue domande.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: